.

Titolo di studio: 
non indicato
Orientamento politico: 
Sinistra
Mandati: 
da 01/01/1950 a 01/01/1952
Comune: 
Fabro
Partito politico: 
Partito socialista di unità proletaria
da 01/01/1953 a 01/05/1953
Comune: 
Fabro
da 01/01/1960 a 01/01/1965
Comune: 
Fabro
da 01/01/1965 a 01/01/1970
Comune: 
Fabro
da 01/01/1970 a 01/01/1975
Comune: 
Fabro
da 01/01/1975 a 01/01/1980
Comune: 
Fabro
da 01/01/1980 a 01/01/1985
Comune: 
Fabro
Biografia: 

Con 864 preferenze viene eletto in consiglio comunale il 17 marzo 1946 e fa parte della maggioranza social-comunista. Succede ai compagni di partito Publio Lombroni e Vittorio Federici, che lo precedono durante la prima consiliatura. Viene rieletto anche nella seconda consiliatura ma rimane in carica pochi mesi, sostituito da Alfredo Terzino, prima di tornare a ricoprire la carica di primo cittadino nel 1960 per ben cinque sindacature consecutive al temine delle quali è primo cittadino Mario Fortinelli.
Durante i lavori per la costruzione dell’Autostrada del sole concede l’autorizzazione alla costruzione del casello.

Fonti: 

La Mappa di Comunità di Fabro, http://www.galto.info/contents/pagine/66/allegati/943346978MappadicomunitFabro.pdf (consultato il 10 agosto 2021).
Elenco dei sindaci del Comune di Fabro dal 1870 ad oggi, http://www.comune.fabro.tr.it/AreeTematiche.asp/D0701=40 (consultato il 10 agosto 2021).
Ministero dell'Interno, Archivio storico delle elezioni, Microfilm elettorale, Elezioni comunali 1946, Fabro.

Continua la ricerca

(anche solo iniziale del cognome)